EQUINATURA TUTTE LE ATTIVITA’ 2017: A PIEDI, A CAVALLO, BRAMITO,ULULATO….TANTE PROPOSTE PER TUTTI

         ESCURSIONI A PIEDI

 TREKKING ARCHEO-NATURALISTICI

ore 9,30 – 16 AL LAGO DEGLI IDOLI E A CAPO D’ARNO CON L’AUSILIO DELLE 4 RUOTE

Escursione facilitata dall’avvicinamento con le auto che ci permetteranno di raggiungere queste mete straordinarie per il loro valore archeologico e naturalistico, con una passeggiata per tutti! Passeggiata di intera giornata con pranzo al sacco a cura dei partecipanti. Al termine visita al Museo Archeologico del Casentino, dove sono esposti i reperti.

Ritrovo alla stazione di Stia (Ar).

MAGGIO : Domenica 14 e 2

GIUGNO: Sabato 3 e 24

LUGLIO: Giovedì 6 e 20 , Lunedì 31

AGOSTO: Giovedì 10, Lunedì 14, Domenica 27

SETTEMBRE: Domenica 17 e 24

OTTOBRE :D omenica  8 e 29

 ore 11,30  Escursione archeoastronomica al “Sasso del Regio “ di Stia Escursione per scoprire e conoscere quest’antichissima incisione rupestre, interpretata come calendario luni-solare, con visita  al Planetario del Parco a Stia. Ritrovo al Planetario di Stia (Ar).

DICEMBRE: Sabato 30

TREKKING FAUNISTICI

ore 10-13  BIRD TREKKING 

Escursione alla ricerca delle tracce del Picchio nero, uccello affascinante e piuttosto raro che ha bisogno di un habitat particolare, presente in alcuni tratti della foresta  del Parco nazionale. Il percorso si snoderà lungo un sentiero suggestivo nella zona di Campigna. Ritrovo al Passo della Calla, Pratovecchio Stia (Ar) e a Campigna (FC).

MAGGIO : Domenica 21

GIUGNO: Domenica 4 

LUPO

ore 10-13 A CASA DI FRA’ LUPO passeggiata con  ricerca di tracce

Passeggiata di approfondimento sul lupo e attività di ricerca di tracce  (in inverno con le ciaspole che potranno anche essere noleggiate). Ritrovo stazione di Stia (Ar).

AGOSTO: Giovedì 17

SETTEMBRE: Domenica 10

NOVEMBRE Domenica 19

DICEMBRE: Domenica 17

ore 17-20 A CASA DI FRA’ LUPO Attività conoscitiva attraverso

dimostrazione di Wolf Howling  

Approfondimento e passeggiata sulle tracce del lupo, con attività di ululato indotto (wolf howling) . Il pomeriggio ci incontreremo per un approfondimento sul lupo e quindi  faremo questa emozionante esperienza. Ritrovo alla stazione di Pratovecchio (Ar).

OTTOBRE: Sabato 28

NOVEMBRE Sabato 18

DICEMBRE: Sabato 9

 UNGULATI

18,30-21,00  ANDAR PER BRAMITI

Passeggiata all’imbrunire, nei boschi del Parco nazionale, per attivare tutti i sensi e immergerci   nel  clima emozionante della stagione degli amori dei cervi che bramiscono. Ritrovo stazione di Stia (Ar).

SETTEMBRE: Sabato 9, 16, 23, 30

OTTOBRE: Sabato  14

 ore 9-12  INCONTRI RAVVICINATI…. DI UN CERTO TIPO Escursione al mattino, all’interno del Parco Nazionale,  per  vedere i cervi e sentire il loro richiamo  nella stagione degli amori. Ritrovo stazione di Stia (Ar).

OTTOBRE: Domenica 1, 15, 22

TREKKING GEOLOGICO – SENSORIALI

 ore 10-13 Escursione ed interpretazione ambientale all’Eremo di Camaldoli

Percorso ad anello che parte e torna all’Eremo di Camaldoli attraverso l’abetina e la faggeta, toccando punti panoramici che si aprono sulla valle. Durante l’escursione soste sensoriali. Adatto anche a famiglie con bambini. Ritrovo davanti all’Eremo di Camaldoli, Poppi (Ar)

GIUGNO: Domenica 18

 ore 10-12,30 Un’antica isola di conchiglie trasportata in una valle magica dove i giganti avevano le loro marmitte….

Escursione facile in Valle Santa, ai piedi del Monte della Verna, alla scoperta di paesaggi selvaggi dove la geologia disegna i versanti e crea forme caratteristiche e particolari. Al termine, per chi lo vorrà, sarà possibile fermarsi a degustare i tipici tortelli alla lastra in un locale del posto. Ritrovo nella piazza di Rimbocchi(Ar).

AGOSTO: Sabato 19

 TREKKING FRUTTI DI BOSCO

 ore 10-12,30 Il castagneto di Montalto: storia e natura Passeggiata a piedi, nel castagneto di Montalto, dove si trovano castagni vetusti e splendidi che raccontano una storia indissolubilmente legata alle persone che vivevano in montagna e al suo frutto che ha sfamato a lungo boscaioli e montanari. Durante l’escursione degustazione di prodotti a base di farina di castagne.Ritrovo alla stazione di Stia (Ar)

NOVEMBRE:  Mercoledi’ 1 – Domenica 5

 ATTIVITA’ CON I CAVALLI, PER TUTTI

Ore 15,00 EquinaMente

Piccolo corso per la conoscenza del cavallo, con passeggiata in sella, adatto a tutti.

GIUGNO: Domenica 25

LUGLIO: Sabato 15

AGOSTO: Sabato 12

SETTEMBRE: Domenica 10

ore 10,00 A cavallo di un caval… dedicato ai bambini che amano gli animali e non si accontentano di montare in sella ma vogliono conoscerli, accudirli e comprendere le loro necessità.

GIUGNO: Venerdì 2

LUGLIO: Sabato 29

AGOSTO: Domenica 6 e 13

SETTEMBRE: Domenica 3

CAMPI ESTIVI PER BAMBINI E RAGAZZI

Nei mesi di giugno, luglio ed agosto si organizzano campi estivi con attivita’ di conoscenza del cavallo, principi di equitazione e scoperta del territorio, attraverso escursioni e giochi all’aperto.

PER DETTAGLI VEDERE IL PROGRAMMA ALLA PAGINA DEDICATA.

                                                                                                              

Posted in educazione ambientale | Leave a comment

NOVEMBRE : Attività sul lupo , Lago degli Idoli, castagneto, cavalli…

LUPO APPENNINICOEquiNatura propone escursioni a piedi nelle Foreste del ParcoNazionale a tema naturalistico ambientale e storico . Attività di conoscenza e avvicinamento al cavallo adatte a tutte le età. Tutte le proposte che trovate di seguito saranno condotte da guide qualificate e coadiuvate da esperti. 

VI ASPETTIAMO, PER CONDIVIDERE ESPERIENZE UNICHE IN AMBIENTI NATURALI INDIMENTICABILI

1 NOVEMBRE  ore 9,30 – 15 AL LAGO DEGLI IDOLI E A CAPO D’ARNO CON L’AUSILIO DELLE 4 RUOTE

Escursione facilitata dall’avvicinamento con le auto che ci permetteranno di raggiungere queste mete straordinarie per il loro valore archeologico e naturalistico, con una passeggiata per tutti! Passeggiata di intera giornata con pranzo al sacco a cura dei partecipanti. Al termine visita al Museo Archeologico del Casentino, dove sono conservati i reperti. Ritrovo stazione di Stia (Ar)

DOMENICA 5  ore 9,30

TREKKING FRUTTI DI BOSCO Il castagneto di Montalto: storia e natura Passeggiata a piedi, nel castagneto di Montalto, dove si trovanocastagni vetusti e splendidi che raccontano una storia indissolubilmente legata alle persone che vivevano in montagna e al suo frutto che ha sfamato a lungo boscaioli e montanari.Durante l’escursione degustazione di prodotti a base di farina di castagne. Ritrovo alla stazione di Stia (Ar)

SABATO 18 ore 17 A CASA DI FRA’ LUPO

Attività conoscitiva attraverso dimostrazione di wolf howling

Approfondimento e passeggiata sulle tracce del lupo, con attività di ululato indotto (wolf howling) . Il pomeriggio ci incontreremo per un approfondimento sul lupo e quindi  faremo questa emozionante esperienza.

DOMENICA 19  ore 10 Passo della Calla

A CASA DI FRA’ LUPO passeggiata con  ricerca di tracce Passeggiata di approfondimento sul lupo e attività di ricerca di tracce, in caso di neve con le ciaspole che potranno anche essere noleggiate.

per tutte le attività è prevista la prenotazione obbligatoria per la quale potete telefonare al 3283094444,

o mandare una e.mail a info@equinatura.it

Tutti i giorni, a richiesta, è possibile fare attività con i cavalli per adulti e bambini. Si possono fare piccole passeggiate, conoscenza e messa in sella, trekking ed escursioni di una o più ore o dell’intera giornata telefonando e prenotando al

3283094444 GIOVANNA

TUTTE LE ATTIVITA’ DI ASD EQUINATURA SONO ORIGINALI E NON RIPRODUCIBILI DA SOGGETTI DIVERSI

Posted in attività faunistiche, ATTIVITA' PER BAMBINI E RAGAZZI, educazione ambientale, Passeggiate a piedi, trekking a cavallo | Tagged , , , , , , , , | Leave a comment

ANNO SCOLASTICO 2017-2018 :proposte di attività didattiche ed escursionistiche per le scuole


PROGETTI E PROPOSTE PER L’ANNO SCOLASTICO 2017-2018

PER INFO

GIOVANNA 3283094444

L’associazione sportiva dilettantistica “ EquiNatura ” opera in Casentino e all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte  Falterona e Campigna da oltre dieci anni,  proponendo e realizzando con gli Istituti Scolastici attività e progetti che hanno l’obiettivo di promuovere l’educazione ambientale, la conoscenza del territorio casentinese e l’avvicinamento al mondo degli equini.

I progetti che presentiamo si svilupperanno attraverso numerose tematiche che possono essere ampliate e adattate alle esigenze didattiche di ciascun insegnante.

  1.  Proposte storico-didattiche
  2.  Energie rinnovabili
  3.  Percorsi del gusto e filiera dei prodotti tipici del Casentino
  4.  Animali domestici e selvatici presenti nel territorio
  5.  Il bosco e l’uomo
  6.  Avvicinamento e conoscenza degli equini presso il nostro centro equestre
  7. Attività per imparare ad orientarsi, con percorso di orienteering

 

Questi temi offrono uno spunto inusuale ed originale per affrontare alcuni argomenti del programma scolastico o fornirne degli approfondimenti, grazie anche alle attività pratiche e all’aperto. Ogni percorso avrà un approccio di coinvolgimento sensoriale e di interpretazione ambientale.

I programmi specifici e la loro durata verranno concordati con gli insegnanti delle classi coinvolte per poter essere adattati alle varie esigenze.

In ogni caso lo svolgimento prevede sempre la possibilità di incontri in classe e all’aperto.

Il costo dei progetti verrà definito a seconda del numero degli incontri. Per esempio l’uscita di mezza giornata avrà il costo di € 100,00 a guida (di solito una guida per gruppi di 25-30 partecipanti) e quello di intera giornata € 150,00 a guida + iva. Se ci sono laboratori e visite presso aziende sarà inoltre da considerare un costo aggiuntivo a partecipante che verrà definito volta per volta, a seconda del percorso scelto.

Le attività del progetto sono realizzate e gestite da tecnici abilitati guide ambientali equestri ed escursionistiche e da operatori di educazione ambientale. Tutti gli operatori hanno una propria assicurazione.

PROPOSTE STORICO-DIDATTICHE

I percorsi dell’archeologia: Il lago degli Idoli

Escursione per i ragazzi delle Scuole Secondarie (medie e superiori), che condurrà alla scoperta di un luogo suggestivo che coniuga natura e storia e che permetterà di approfondire la conoscenza dei ritrovamenti archeologici in Casentino. Oltre alla visita al sito archeologico si può visitare il Museo Archeologico di Bibbiena che conserva i reperti. Attività realizzabile nei mesi di ottobre, maggio e giugno.

I percorsi  della memoria: storia e natura.

Percorso storico attraverso il quale ripercorrere le vicende della Resistenza e delle stragi naziste in Casentino nel biennio 1943-1944, senza tralasciare note naturalistiche.

I percorsi del Medioevo: castelli e non solo

Ricostruzione della vita medievale attraverso le testimonianze storiche presenti in Casentino.

Le emergenze religiose: Camaldoli e la Verna

Viaggio nella storia delle Foreste Sacre e degli uomini che le hanno custodite: il paesaggio, la spiritualità, il lavoro, la loro conservazione.

 LE ENERGIE RINNOVABILI

L’energia del vento: il Parco Eolico di Montemignaio, in Pratomagno

L’impianto eolico di Secchieta, sfruttando una risorsa naturale e rinnovabile, produce energia elettrica “pulita” e permette quindi la riduzione di emissioni nocive. La visita alle pale eoliche si snoda attraverso un panoramico e suggestivo percorso, molto interessante anche dal punto di vista naturalistico.

L’energia dell’acqua: il Mulino,  la  Centrale idroelettrica, la ferriera, il lanificio

Un modo per coniugare innovazione tecnologica e sviluppo sostenibile. Confronto tra l’antica tecnica dello sfruttamento dell’energia dell’acqua nella vallata casentinese e quella attuale.

 PERCORSI DEL GUSTO E FILIERA DEI PRODOTTI TIPICI DEL CASENTINO

Mangiare sano e bene nel rispetto dell’ambiente

Dal campo e dalla stalla, grazie alle aziende agricole e agli allevamenti ( galline ovaiole, Chianine, Grigio del Casentino, pecore) presenti nel territorio, è possibile realizzare l’approfondimento di temi quali, ad esempio, la stagionalità delle produzioni, le filiere produttive, la riscoperta dei sapori dimenticati, anche attraverso laboratori del gusto riservati alle degustazioni, ai giochi, all’educazione alimentare e a lezioni di cucina. Obiettivo del percorso è quello di educare i bambini a mangiare sano e bene nel rispetto dell’ambiente che li circonda.

C’era una volta e… C’è ancora

Un antico mulino con tre macine che lavorano ancora oggi come si faceva in passato. I proprietari appartengono alla famiglia di mugnai che si tramanda il mestiere dal 1600. Ai partecipanti verrà illustrata la differenza tra le farine industriali e le farine prodotte nel mulino e verrà sottolineata l’importanza di una alimentazione sana e gustosa !

 ANIMALI DOMESTICI E SELVATICI PRESENTI NEL TERRITORIO

 “A casa di Fra’ Lupo”  attività per la divulgazione e la conoscenza  del lupo

Le guide vi faranno conoscere il più importante predatore presente nel Parco, specie emblematica e di maggiore capacità evocativa della “ natura selvaggia ”, attraverso notizie, dimostrazioni e accompagnamento in campo.

ESPLORANDO…. conoscenza degli ungulati selvatici e di quelli domestici

Un programma emozionante che farà conoscere ai ragazzi alcuni degli animali più affascinanti che vivono nel Parco. La comparazione fra i selvatici e i domestici (cavalli) renderà ancor più interessante l’esperienza. Laboratori sulle tracce di presenza e le impronte lasciate sul terreno da cervi, daini e cinghiali.

 IL BOSCO E L’UOMO

A cosa serve il bosco? Comparazione degli antichi mestieri con le attività che si svolgono ancora oggi nel bosco. Capire e vedere come è fatto un albero, scoprire le diverse essenze presenti nella foresta. Vedere i mezzi animali e meccanici usati per i lavori forestali, percorrere le antiche vie dei Legni.

 AVVICINAMENTO E CONOSCENZA DEGLI EQUINI

EquinaMENTE: I ragazzi avranno la possibilità di partecipare a laboratori di educazione ambientale, osservare dal vero i cavalli e l’ambiente in cui vivono, entrare in relazione con loro attraverso attività di avvicinamento. Se richiesto possono essere realizzati anche esercizi in sella mirati al miglioramento del senso dell’equilibrio e allo sviluppo della fiducia. Gli argomenti che verranno trattati saranno: storia ed evoluzione degli equini, il loro rapporto con l’uomo, loro esigenze, importanza di un approccio corretto per rafforzare stima e fiducia reciproche, nozioni di benessere animale.

Oggi imparo con i cavalli

Attività per sperimentare il rapporto quotidiano con le attività che caratterizzano l’allevamento, la cura e l’impiego del cavallo nella pratica ludico – sportiva. Il legame che si instaura tra il cavallo e chi si occupa di lui è molto forte: fiducia reciproca, cooperazione, responsabilità sono solo alcune delle tematiche che entrano in gioco nel rapporto tra bambino-cavallo e che lo aiutano a migliorare l’autostima e la fiducia in sé stesso. Il progetto può essere sviluppato su uno o più giorni consecutivi (due, tre giorni, una settimana ecc. ecc.) e non (per es: una volta a settimana, al mese ecc. ecc.), in base alle esigenze della classe e degli insegnanti. In questo modo sarà possibile ampliare e approfondire gli argomenti precedentemente esposti per il progetto Equinamente ed arricchirli, soprattutto negli aspetti pratici e sportivi.

 ORIENTIAMOCI E …NON PERDIAMOCI

Attività per imparare ad orientarsi e ad orientare una carta topografica.

Impareremo ad usare alcuni strumenti per orientare la cartina, a capirne i simboli e al termine faremo un percorso di orienteering.

Questa attività può anche essere sviluppata facendo realizzare ai bambini la cartina dell’area nella quale ci troviamo e poi facendogliela usare per fare una caccia al tesoro

PER INFO

GIOVANNA tel. 3283094444 e-mail: giovanna@equinatura.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Posted in attività faunistiche, ATTIVITA' PER BAMBINI E RAGAZZI, educazione ambientale, Passeggiate a piedi, RELAX IN NATURA | Tagged , , , , , , , , , | Leave a comment

CHI SIAMO

A. S. D. “EquiNatura” 

L’A.S.D. EquiNatura è un’associazione sportiva dilettantistica,  fondata  da guide ambientali equestri ed escursionistiche che opera in Casentino, nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna , nei suoi dintorni e  nel  Pratomagno. Il nostro obiettivo è trasmettere amore e passione a tutti coloro che si avvicinano al mondo animale, alla natura e al territorio.Per questo realizziamo, durante tutto l’anno, escursioni a piedi e a cavallo, attività di avvicinamento agli equidi, trekking e passeggiate a carattere faunistico, geologico e naturalistico con esperti, degustazioni di prodotti tipici e a Km 0, passeggiate all’imbrunire e notturne per scoprire ed osservare il cielo, escursioni archeoastronomiche.

Il nostro  Centro Equestre, affiliato ENGEA, dove vivono i nostri cavalli si trova nel comune di Pratovecchio Stia, in campagna, in un posto tranquillo e ricco di storia circondato da un pregevole ambiente naturale.

   Giovanna 3283094444

info@equinatura.it     www.equinatura.it   giovanna@equinatura.it

Posted in educazione ambientale | Tagged , , , , , | Leave a comment

CAMPI ESTIVI 2017 scomBUSSOLAti !

ASD EquiNatura CAMPI ESTIVI 2017

Giugno : dal 26 al 30

Luglio: dal 3  al 14, dal 24 al 31 

Agosto: dal 1° all’11, dal 21 al 25

da 5 a 14 anni

“scomBUSSOLAti…”

 Quest’anno l’attività sportiva di equitazione ed escursione si alternerà con quella di orienteering per stimolare la curiosità e favorire la collaborazioneConosceremo i cavalli e gli altri animali, impareremo ad accudirli e a capirli.Faremo colazione con cibi sani e gustosi a km 0. Le attività si svolgeranno a Pratovecchio, in località San Donato, 22 presso il Centro Equestre di ASD EquiNatura.

L’obiettivo del progetto è quello di avvicinare i partecipanti all’ambiente naturale, far scoprire il piacere e l’importanza dello svolgimento di attività ludico-sportive all’aria aperta, far sì che i ragazzi diventino protagonisti delle giornate che trascorreranno alla scuderia insieme ai loro compagni “umani” ed “animali”. A tale scopo le attività verranno incentrate sulla interazione che si crea con la presenza degli animali in ambiente naturale e sul benessere reciproco che deriva da un approccio corretto e rispettoso. Il percorso di educazione ambientale sarà incentrato sulla conoscenza del territorio attraverso la tecnica sportiva dell’ orienteering che, grazie all’uso di bussola e cartina, permette di stimolare la curiosità e lo spirito critico e di osservazione dei ragazzi. Naturalmente, all’ora di colazione, non trascureremo la corretta alimentazione e il consumo di cibi sani e a km 0.

Il linguaggio e gli strumenti che useremo saranno scelti tra quelli piu’ idonei all’ età dei partecipanti, le attivita’ pratiche accompagneranno il percorso tematico.

Il programma, di cui riportiamo di seguito gli argomenti, si articola dal lunedì al venerdì indicativamente dalle ore 8:30 alle ore 12:30, con l’eccezione di un giorno per il quale è previsto orario prolungato fino al pomeriggio, con pranzo al sacco.

Quest’anno, su richiesta, alcune settimane potranno essere con orario protratto al pomeriggio per fare i compiti delle vacanze.

v  Presentazione del progetto, patto fra i partecipanti.

v  Gli animali della scuderia

v  Attività con i cavalli, alla mano e in sella

v  Orienteering: cos’è, come si fa

v  Laboratori, giochi e gare a squadre

Si precisa che ogni settimana, pur rimanendo gli argomenti sopraccitati, verranno proposte nuove e diverse attività per svilupparli.

ABBIGLIAMENTO e altro Si consiglia di indossare scarponcini da trekking o scarpette robuste, pantaloni lunghi e abbigliamento a cipolla, portare sempre un k-way e un cappellino per il sole, uno zainetto con pennarelli, matite e crema solare. La colazione di metà mattina verrà preparata insieme con prodotti del territorio.

CHI SIAMO Le persone che svolgeranno le attività del progetto sono tecnici abilitati guide ambientali equestri ed escursionistiche e operatori di educazione ambientale. L’ASD ed il centro sono affiliati ENGEA.

PROSPETTO DEI CONTRIBUTI. Il contributo si intende individuale e comprensivo del materiale didattico e di consumo, è compresa la colazione di metà mattina.

v  € 60,00 per partecipante per una settimana + € 10,00 per l’iscrizione e l’affiliazione.

v  € 110,00 per partecipante per due settimane + € 10,00 per l’iscrizione e l’affiliazione.

v  € 150,00 per partecipante per tre settimane + € 10,00 per l’iscrizione e l’affiliazione.

v  € 100,00 per partecipante per le settimane in cui si faranno le attività tutti i pomeriggi + € 10,00 per l’iscrizione e l’affiliazione.

Si può partecipare anche ad una sola mattinata al costo di € 15,00 o alla giornata lunga al costo di € 25,00

 Per info contattare Giovanna al 3283094444 oppure scrivere una e.mail a giovanna@equinatura.it

 

 

 

 

Posted in educazione ambientale | Tagged , , , , , , | Leave a comment

DATE 2017 – Al Lago degli Idoli e a Capo d’Arno con l’aiuto delle 4 ruote…e visita al Museo Archeologico del Casentino ARCA

Le guide ambientali dell’ ASD EQUINATURA, vi condurranno  nei siti di speciale interesse di CAPO D’ARNO e  LAGO DEGLI IDOLI  con avvicinamento su quattro ruote e in più,   in collaborazione con il Museo

Lescursione sarà effettuata in parte con le auto che ci permetteranno di raggiungere, partendo da Montalto, attraverso la pista forestale, la località Vitareta da cui proseguiremo a piedi fino a Capo d’Arno e poi al Lago degli Idoli. Mete straordinarie per il loro valore archeologico e naturalistico, che in questo modo sono visitabili da tutti !

 Vi aspettiamo per accompagnarvi a scoprire luoghi di grande fascino  all’ interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, M. Falterona e Campigna.

 Le visite guidate sono effettuate con numero massimo di 20 partecipanti. Pranzo al sacco durante il percorso.

CALENDARIO DELLE VISITE 2017

MAGGIO : Domenica 14 e 28

GIUGNO: Sabato 3 e 24

LUGLIO: Giovedì 6 e 20 , Lunedì 31

AGOSTO: Giovedì 10, Lunedì 14, Domenica 27

SETTEMBRE: Domenica 17 e 24

OTTOBRE: Domenica  8 e 29

 

         Per info e dettagli

    Giovanna 3283094444

Posted in educazione ambientale, Passeggiate a piedi | Tagged , , , , , , , , | Leave a comment

TREKKING A CAVALLO NEL PARCO

 ITINERARI A CAVALLO 

NEL PARCO NAZIONALE DELLE FORESTE CASENTINESI,  M. FALTERONA E CAMPIGNA ALLA SCOPERTA DELL’ IPPOVIA DELLE FORESTE SACRE E DEI SUOI DINTORNI UN’OCCASIONE IMPERDIBILE PER TUTTI GLI APPASSIONATI DI IPPOTREK !

Gli itinerari che proponiamo sono alcuni esempi dei percorsi che si possono fare, si svolgono con l’accompagnamento delle Guide Equestri abilitate di ASD EquiNatura, lungo il percorso dell’ Ippovia delle Foreste Sacre e dei suoi dintorni. Rappresentano la possibilità di conoscere un territorio interessante e vario che offre innumerevoli spunti per chi ama l’escursionismo cavallo, l’ambiente naturale e la sua storia.

Di seguito si ipotizzano itinerari di due giorni che possono essere fatti sabato e domenica o in altri giorni della settimana . A richiesta si organizzano trekking da un giorno o più giorni.

 Trekking  a cavallo alla Verna

1° giorno dalle ore 9,00 alle 18,00. Partenza dalla scuderia per raggiungere La Verna. Durante il percorso sosta per il pranzo al sacco. Arrivo a Chiusi della Verna, cena e pernottamento. Tempo di percorrenza circa 8 ore escluse le soste.  2° giorno dalle ore 9,00 alle 18,00: partenza per il rientro con percorso ad anello. Tempo di percorrenza circa 8 ore escluse le soste. . Info e prenotazioni Giovanna 3283094444

Trekking  nella Foresta della Lama

 1° giorno ore 9,00: partenza da Pratovecchio per raggiungere Badia Prataglia  attraverso  le foreste del Parco. Tempo di percorrenza 7 ore più le soste.

 2° giorno ore 8,30: partenza da Badia Prataglia passando da  Passo della Bertesca – sentiero dei “Forconali”  per raggiungere la Lama, luogo selvaggio raggiungibile solo a piedi, cavallo e in bici dove consumeremo il pranzo. Per il rientro andremo a Prato alla Penna per il sentiero degli Acuti e poi  a Pratovecchio  attraverso l’antica via dei Legni, passando da Prato alle Cogne. Tempo di percorrenza  per il rientro a Pratovecchio 8 ore più le soste.

 Trekking alla scoperta di pievi e castelli, con pranzo-degustazione

Questo trekking è dedicato ad alcune pievi e castelli dell’Alto Casentino e alla degustazione di piatti tipici Casentinesi.

 1°giorno ore 9,30-17,00   Pratovecchio–Ama–Stia-Porciano- Stia dove sosteremo per il pranzo, nel pomeriggio rientro alla scuderia con percorso ad anello, ore di sella 5 più le soste .

 2° giorno ore 9,30-17,00  Pratovecchio-Romena- Scarpaccia dove sosteremo per il pranzo, nel pomeriggio rientro alla scuderia con percorso ad anello, ore di sella 5 più le soste.

Trekking  nella Foresta di Vallombrosa e in Pratomagno

 Itinerario ad anello, suggestivo e panoramico che attraverso pascoli, paesi e foreste ci condurrà fino alla Croce del Pratomagno spartiacque fra Valdarno e Casentino.

 

1° giorno dalle ore 9,00 alle 17,00. Partenza dalla scuderia per raggiungere il M. Secchieta. Durante il percorso sosta per il pranzo. Arrivo a Secchieta, cena e pernottamento. Tempo di percorrenza circa 6 ore escluse le soste.

2° giorno dalle ore 9,00 alle 18,30: partenza per la Croce del Pratomagno, Prato di Strada, dove sosteremo per il pranzo, ritorno nel tardo pomeriggio alla scuderia passando per Strada in Casentino. Tempo di percorrenza circa 8 ore escluse le soste.

 Trekking a cavallo a Caiano

 1°giorno ore 9,30-17,30  Pratovecchio-Romena- Omomorto-P.ggio Pomponi-Caiano.Ore di sella circa 6,00 più le soste.

 2° giorno ore 9,30-17,30 Caiano – Battifolle – Castel San Niccolò – Borgo alla Collina- Pratovecchio. Ore di sella circa 6,00 più le soste.

 La prenotazione dovrà essere effettuata a mezzo telefono o  e.mail, almeno 7 gg. prima del trekking.   L’arrivo dei partecipanti si intende alle ore 8,30 del primo giorno.

 A RICHIESTA ITINERARI PERSONALIZZATI IN DATE A VOSTRA SCELTA

info:  Giovanna 3283094444     giovanna@equinatura.it         www.equinatura.it

 

Posted in educazione ambientale, trekking a cavallo | Tagged , , , , , , , | Leave a comment

GIORNATE FAUNISTICHE 2017: IL LUPO, IL PICCHIO NERO E GLI UNGULATI

Gli abitanti delle foreste casentinesi, lupi, ungulati e il picchio nero, sono i protagonisti dei percorsi che realizziamo, nelle stagioni migliori a seconda della specie.

“A casa di Fra’ Lupo”: per la conoscenza  del lupo, il più importante predatore presente nel Parco.

Escursione conoscitiva attraverso ricerca di tracce 

19 FEBBRAIO – 5 MARZO – 17 AGOSTO - 1  SETTEMBRE- 19 NOVEMBRE - 17 DICEMBRE dalle ore 10,00 L’escursione sarà  un momento per  approfondire la conoscenza sul lupo, delle sue caratteristiche, ruolo e  presenza.

Escursione conoscitiva attraverso dimostrazione di wolf howling

Sabato 4 – 18 FEBBRAIO – 28 OTTOBRE –  18 NOVEMBRE – 9 DICEMBRE dalle ore 17,00 Approfondimento e passeggiata sulle tracce del lupo, con attività di ululato indotto (wolf howling) . Il pomeriggio ci incontreremo per parlare del lupo e poi usciremo e faremo questa emozionante esperienza.

“Il bramito del cervo e del daino” : in autunno, la sera andremo in escursione a sentire il verso che questi importanti ungulati fanno durante la stagione degli amori. Al mattino cercheremo di incontrare questi affascinanti abitatori dei boschi.

Andar per bramiti

Sabato 9 – 16 – 23 – 30 SETTEMBRE sabato 7 – 14 OTTOBRE  alle ore 18,30 Passeggiata all’imbrunire, nei boschi del Parco nazionale, per attivare tutti i sensi e immergerci   nel  clima emozionante della stagione degli amori dei cervi che bramiscono.

Incontri ravvicinati di…. un certo tipo

Domenica 1 – 15 – 22 OTTOBRE alle ore 9,30   Escursione al mattino, all’interno del Parco Nazionale,  per  incontrare e vedere  cervi e daini e sentire il loro richiamo  nella stagione degli amori.

Un amore di daino

 Sabato 21 OTTOBRE alle ore 18,30 Passeggiata molto emozionante alla scoperta del daino nella stagione degli amori.

“Bird trekking” alla scoperta del picchio nero. Escursione primaverile alla ricerca delle tracce del Picchio nero, uccello affascinante e piuttosto raro che ha bisogno di un habitat particolare, presente in alcuni tratti della foresta  del Parco nazionale.

“BIRD-TREKKING” ALLA SCOPERTA  DEL PICCHIO NERO

 30 aprile – 7 e 21 maggio -  4 giugno

 dalle ore 9,00 Escursione alla ricerca delle tracce del Picchio nero, uccello affascinante e piuttosto raro che ha bisogno di un habitat particolare, presente in alcuni tratti della foresta  del Parco nazionale. Il percorso del trekking si snoderà lungo un sentiero suggestivo ai margini della Area Integrale della “Pietra” o nella zona di Campigna. Ritrovo al Passo della Calla, al confine fra le province di Arezzo e Forlì Cesena.

 Info:e-mail   info@equinatura.it       telefono Giovanna 3283094444 

Posted in attività faunistiche, educazione ambientale, Passeggiate a piedi | Tagged , , , , , , , , | Leave a comment

BIRD TREKKING: INCONTRIAMO IL PICCHIO NERO

“ BIRD-TREKKING “ 

ALLA SCOPERTA  DEL PICCHIO NERO,  PRESENTE ALL’INTERNO DEL PARCO DELLE FORESTE CASENTINESI

  Escursioni guidate alla scoperta del Picchio nero e del suo habitat,  per vedere i nidi caratteristici e sentirlo!

I picchi sono tra gli uccelli più noti e caratteristici dei nostri boschi. Sono uccelli arrampicatori con becco a scalpello, adatto a bucare gli alberi,appartenenti all’Ordine dei Piciformi.L’attività escursionistica e di birdwatching sarà improntata alla ricerca della presenza di questo importante uccello dal canto caratteristico, che crea dei nidi ben riconoscibili.Percorreremo sentieri lungo i quali la presenza di particolari alberi favorisce l’insediamento del picchio nero che qui vive e si riproduce.Capiremo l’importanza dell’esistenza di boschi maturi e di alberi morti per la sopravvivenza di alcune specie animali e vegetali e per la molteplicità biologica. Il percorso del trekking si snoderà lungo un sentiero suggestivo, ai margini della Area Integrale della “Pietra” o nella zona di Campigna

DATE 

30 APRILE,  7  e 21  MAGGIO,  4 GIUGNO

 

 dalle ore 9,00 Escursione alla ricerca delle tracce del Picchio nero, uccello affascinante e piuttosto raro che ha bisogno di un habitat particolare, presente in alcuni tratti della foresta  del Parco nazionale.Difficoltà: E (Escursionistico). Ritrovo: P.sso della Calla.

 Per info: Giovanna 3283094444

 giovanna@equinatura.it  

Posted in attività faunistiche, educazione ambientale | Leave a comment

ESCURSIONI GEOLOGICHE 2017

per info: Giovanna  3283094444                                                  

ESCURSIONI A CARATTERE GEOLOGICO , ACCOMPAGNATI DA UNA GUIDA CHE E’ ANCHE GEOLOGA,  PARLANO DEL PAESAGGIO, DELLE ROCCE,  DELLA LORO STORIA E RIVELANO UN ASPETTO INTERESSANTE E MENO NOTO DEL PARCO E DEL CASENTINO.

NE PROPONIAMO TRE, ADATTE A TUTTI, ELENCATE DI SEGUITO, MA A RICHIESTA E’ POSSIBILE ORGANIZZARNE ALTRE, ANCHE IN ALTRE ZONE DEL PARCO.

TI RACCONTO IL PAESAGGIO 

Lunedì 17 aprile – Pasquetta- dalle 10 alle 13   

Un’antica isola di conchiglie trasportata in una valle magica dove i giganti avevano le loro marmitte…..

Escursione facile in Valle Santa, ai piedi del Monte della Verna, alla scoperta di paesaggi selvaggi dove la geologia disegna i versanti e crea forme caratteristiche e particolari.Al termine, per chi lo vorrà, sarà possibile fermarsi a degustare i tipici tortelli alla lastra in un locale del posto.

Domenica  18 giugno- dalle 10 alle 13

Un viaggio nel tempo

Facile escursione che ci condurrà dall’ Eremo a Camaldoli passando per la Fonte della Duchessa e il Rifugio Cotozzo per scoprire, attraverso l’osservazione, la storia geologica di questo meraviglioso lembo di Parco Nazionale. Ritrovo di fronte all’Eremo di Camaldoli.

 

SABATO 19 AGOSTO dalle ore 16 alle 18

 La pietra: dove nasce e come prende vita

Itinerario geologico nei dintorni di Strada in Casentino e del castello di Castel San Niccolò che, attraverso l’osservazione dell’ambiente e degli edifici storici, mette in relazione le risorse naturali e la vocazione degli abitanti di Strada  per la lavorazione della pietra.  .

 

Posted in educazione ambientale | Tagged , , , , | Leave a comment

VOLANTINO IPPOVIA FORESTE SACRE

EquiNatura ha seguito, con le sue Guide, fin dal 2009 la progettazione ed ha partecipato, insieme ad ENGEA, a tutte le ricognizioni per la realizzazione e la certificazione dell’Ippovia delle Foreste Sacre. Adesso l’Ippovia è realtà e potete venire con noi a scoprirla. Di seguito riportiamo il tracciato e i punti sosta per cavalli e cavalieri.

Percorsi e strutture Ippovia Foreste Sacre

Posted in trekking a cavallo | Tagged , , , , , | Leave a comment

Le coordinate per trovarci

Il Centro equestre EquiNatura si trova a Pratovecchio, in località San Donato 22, coordinate: 43.77459 , 11.73851 .

 

Vi aspettiamo, per realizzare con voi, tutte le nostre attività escursionistiche ed equestri.

 

 

 

Posted in educazione ambientale | Tagged | Leave a comment